Intervista all’io

ansia

Di che colore è la tua ansia?
– Grigia, è solo ombra.
Quando arriva?
– È mattiniera, all’alba con un miagolio
Confuso con quello del mio gatto.
Arriva da sola?
– qualche volta con l’amore
qualche altra con la paura.
Resta a lungo?
– Il tempo di sferzarmi il cuore.
Perché non ti lascia in pace?
– Ho l’abitudine al ricordo.
Cosa le offri, da buona ospite?
– Tutto ciò che amo di più, e una preghiera…
Nessuno sa dove vanno a nascondersi le tenebre e i ricordi
Nessuno sa come nascono i colori.

http://www.scrivere.info/poesia.php?poesia=333515&t=Intervista+all+io

Annunci

Buon Natale a tutti !

Lui nato e noi rinati nel suo ricordo!

Un dolce bambino, unica iniziale scintilla di un mondo spirituale, concretizzato e perfezionato nella materia, realtà dell’essere umano.

Nato per stimolare l’amore nascosto nel nostro cuore con l’eterno ricordo della sua incomprensibile bontà e umiltà.

Nato fra noi, figli di stelle lontane.

Nel suo ricordo, io ti auguro un Buon Natale, rinascita dell’amore che è in ogni uomo.

buonanno16

In cantina

Tag

, , , ,

ro194

Un libro dimenticato su uno scaffale
mi osserva osceno, diviso a metà
sono gambe gli angoli rialzati
in curva d’onda, odore di tempo e muffa

al centro sottolineature si rincorrono
per non smarrirsi.
Sulla stampa sbiadita
una lama di luce disegna un cuore

Scende qualcosa dal soffitto
non attende più il piccolo ragno
crede sia una preda
la goccia lieve e dolce che cade
tra le pagine su un post-it giallo
Ricordo di primavera, una frase in nero
scritta per me, nascosta e breve
– la vita di tutti dipende da un sogno –

Tu già sapevi, e già mentivi.
Il vento soffiava gelido
fuori dalle nostre braccia
ma tu già scrivevi dolorosi risvegli…

Quel piangersi addosso

Tag

, ,

sul-pontile

Quel piangersi addosso
non lo sopporto più.
Stringono una maschera tra le mani
quando si dirigono tese, con scarsi sorrisi
verso grigiastri vapori …

Chi sono? Donne che alzano bandiera bianca
ma hanno guanti di pizzo, e ombre da assecondare.
Mete da raggiungere, trattative
di vanesio trasgredire e libertà da legami.

Camminano su un ponte d’assi fragili.
A volte, spinte cadono in acqua
a volte si tuffano
e il pianto diventa mare.

Estemporanea

9dfbf82f09b71a0dac4b457e0e7b2cc2

Una sfera riempie il palmo
lo incurva e invita a un lancio
un battito ritmato, sonoro
che non sa staccarsi
da congruenze e chiodi.
Chi bussa?
Chi aprirà?
Intanto l’ombra si allunga
su chiusure
afferra inganni di libertà
e ricordi.

Lei ha sognato
agli angoli della primavera
cantando inverni…
http://rosannagazzaniga.scrivere.info/index.php?poesia=421219&t=Estemporanea

Questa gente

Tag

, , , ,

NIZZA

Questo tempo di rannicchiamenti
nel buco nero di rapporti simbiotici
che uccidono donne e figli in volo
perché l’amore guarisce
e l’amore fa ammalare

questo senso inverso di letti orientati a nord
disfatti in pochi anni, e a volte in pochi giorni
questo tempo di naufragi
che non passa, questo tempo
di pillole per ogni evenienza
tra scorte di sogni, offese e ribellioni
dai confini immutati troppo esatti
forse finirà con la resa all’indicibile paura.

Questa gente arrivata da noi
per fame di cibo e libertà
o forse solo per invidia
questa gente così pazza, imprevedibile
che sembra si svegli un mattino
con la scure nello zaino come fosse un panino
questa gente pronta a mietere vite
che  pianifica omicidi per stravolgere schemi
di una società svilita, lontana e più forte di loro.

Questa gente forse ci aiuterà a spegnere
la terribile indifferenza che ci strania
dal figlio adolescente
dal vicino di casa
dal vecchio che fruga nella spazzatura
dal disabile che ha percorsi impacciati
dal bimbo che si deposita come un pacco
dal cane che si scansa con un calcio.

Perché se l’odio accomuna movimenti giustizialisti
la paura ci accosta, ci stringe
stranamente ci ridona dignità
sentimenti di nuovo umani.

Solo per per poco non siamo morti di indifferenza
nel lungo respiro della notte
ma ora tutto questo ci spinge
a nuove luci che stravolgono arroganti obiettivi

e ripristina desideri di pace, di conoscenza
impulsi di perdono e coscienza
voglia di solidarietà
allegria per passi non più spaiati nel camminare
amore per un bosco ancora verde tra fiumi inquinati
voglia di indagare sul male scritto in oscuri libri
e poi  tanta compassione per un mondo
che vive  già spento e muore uccidendo…

http://rosannagazzaniga.scrivere.info/index.php?poesia=419238&t=Questa+gente

http://www.clubpoetico.it/home/poesia-in-prima-pagina/46-sociale/23645-questa-gente

Fino alla fine…

Non tutti comprendono l’esempio dato da Gesù, che non è fuggito da una morte infame pur potendolo fare e che ha perdonato i carnefici per dimostrare che il bene può sempre prevalere in ognuno di noi e in ogni circostanza…La sua resurrezione avviene tutte le volte che in noi prevalgono pensieri di pace.

Buona Pasqua a chi legge.

gesuagosto

BIVALVE

Tag

, , , ,

Istantanea 2 (09-02-2016 21-45)

Primitiva e minima
bivalve
una bambina bianca e nera
gioca
nel deserto di cemento.
Cerca con movenze
e scatti repentini
concentrando urla
che non impauriscono nessuno
di spaventare la sorte

Gesti potenti
passaggi improvvisi da impulso
ad ago
irradiano potenzialità
ma restano incompiuti.

La bocca, i piedi  e la testa
confusi tra loro…

http://www.scrivere.info/poesia.php?poesia=407557