Buon Natale a te che leggi…

20161122_180209 (1)

LUI NATO E NOI RINATI NEL SUO GIORNO
Un dolce bambino, unica scintilla iniziale di un mondo spirituale, concretizzato e perfezionato nella materia, realtà dell’essere umano.
Nato per stimolare l’amore nascosto nel nostro cuore con l’eterno ricordo delle sue parole piene di una incomprensibile bontà e umiltà.
Nato fra noi, figli di stelle lontane.
Nel suo ricordo, io ti auguro un Buon Natale, rinascita dell’amore che è in ognuno di noi, spesso così nascosto da non essere nemmeno percepito…

*
Mi assento fino al nuovo anno! Un caro saluto a chi si sofferma su questo blog.Buone Festività.

 

Annunci

Fino alla fine…

Non tutti comprendono l’esempio dato da Gesù, che non è fuggito da una morte infame pur potendolo fare e che ha perdonato i carnefici per dimostrare che il bene può sempre prevalere in ognuno di noi e in ogni circostanza…La sua resurrezione avviene tutte le volte che in noi prevalgono pensieri di pace.

Buona Pasqua a chi legge.

gesuagosto