mostri II

PEGGIO

 

La cattiveria rende infelici
e nessuno redime il male bevuto
a lungo.
La normalità affianca in fretta
vite sformate
in regressione di passi che strisciano
eterne condanne…
Oltre la linea d’ombra
anime oscure e infelici
tremano, arrendendosi coi palmi aperti
a impulsi incontrollabili
in cerca di introvabili amanti
mentendo a se stessi.

I mostri nella notte,
cantano lo strazio della solitudine
Il mondo tace annichilito
nella consapevolezza
che ognuno sa dove abita il proprio…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...