L’ape colibrì

ape colibri

Estate piena, ricolma di un carattere bizzoso

addosso frana un calore senza tregua né meta

raggi soporiferi cadono su muri portanti commossi.

Il tempo d’asfalto bollente bisbiglia gelide soluzioni

alle stoppie del campo dei miei si,

che appare ingrigito.

*

Sospesa su un cerchio d’oro

allunga la lingua l’ape colibrì

in una corsa avida verso i colori…

Insetto che non ha pace

rincorre senza tregua abbagli d’estati dolci

infuocate e brevissime.

http://rosannagazzaniga.scrivere.info/index.php?poesia=393047&t=ape+colibr%EC

Annunci

10 thoughts on “L’ape colibrì

  1. Un’estate infuocata ed eccezionale come questa, io non ne ricordo. Una veritiera descrizione di ciò che succede alla natura ed ai suoi piccoli figli come il colibrì che corre e vola incessantemente. nella canicola del sole fino ad esaurirsi. Una descrizione in bellissimi versi che presentano stupende immagini. Molto apprezzata, Un grande abbraccio Rosanna!
    Grazia Denaro

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...